Davide Selogna, la vita dolce di un Campione - itBussolengo

itBussolengo

CIBO CULTURA INTERVISTE PERSONAGGI

Davide Selogna, la vita dolce di un Campione

Davide2

Davide Selogna, 38 anni, è un giovane pasticcere con una carriera di tutto rispetto alle spalle che pochi giorni fa ha vinto il titolo di Campione Italiano di Pasticceria Artistica.

Sorridente e disponibile, ci ha concesso l’immenso piacere di scambiare quattro chiacchiere. La pasticceria non solo come professione ma come “coccola”, momento di benessere da donare agli altri, la passione, l’entusiasmo e tanto altro.

Davide1 62513b9e3bf85
Davide Selogna. Foto Facebook

Davide Selogna: i primi passi

Benvenuto Davide e grazie di aver accettato questa intervista.

Partiamo dall’inizio : come è nata la tua passione per la pasticceria?

E’ stata una passione precoce: ho cominciato da bambino. A quattordici anni (all’epoca si poteva fare) ho iniziato a lavorare nei fine settimana e stagionalmente in un ristorante piuttosto rinomato della zona. Diciamo che da lì in poi non mi sono più fermato. O meglio, c’è stata una parentesi: una laurea in Giurisprudenza, ( ero appassionato di diritto del lavoro) ed un lavoro in uno studio legale ma in realtà non mi sono mai allontanato dal mondo della pasticceria. Ho continuato a frequentare corsi di formazione e perfezionarmi. Allo stesso tempo per non gravare troppo sulla famiglia ma soprattutto perché la passione non si era mai spenta, tenevo corsi di pasticceria e mi sono fatto conoscere.

L’ arte pasticcera è una scienza esatta se non sbaglio. Le dosi devono essere esatte, la precisione e la pazienza suppongo siano doti fondamentali per la buona riuscita. Come si conciliano con la creatività?

E’ una scienza esatta fino ad un certo punto. Diciamo che sì, le dosi e le pesate devono essere precise ma una componente fondamentale è la conoscenza profonda della materia prima. Quando si ha la padronanza delle materie prime allora si può osare e sperimentare. La creatività chiaramente è un valore aggiunto ma sperimentare, sbagliare, provare e riprovar è il vero segreto. Contrariamente a quanto si crede anche i professionisti sbagliano e si perfezionano continuamente.

Davidecreazione
Creazione di Davide Selogna. Foto Facebook

Insegnare la dolcezza

Ho visto alcune  meravigliose creazioni di una tua allieva, probabilmente molto portata. Ti chiedo: è un mondo avvicinabile da chiunque?

Certamente! Una parte del mio lavoro è l’insegnamento. Tengo corsi, ho una mia Academy di pasticceria e generalmente mi rivolgo ad amatori ed appassionati. Ho avuto modo di vedere risultati eccezionali da parte di persone mosse solo dalla passione. Visto che si parla di ingredienti, la passione è l’ingrediente principale.

Gabri2
creazione di Gabriella Beghini, allieva di Davide. Foto di Gabriella Beghini
Gabri3
Un’ altra creazione di Gabriella Beghini. Foto di Gabriella Beghini

L’impegno e la soddisfazione

Hai consigli da dare ai giovani che vogliono intraprendere il tuo stesso percorso?

Questa è una domanda che pongo sempre anch’io ai grandi professionisti. La risposta che mi danno e che mi vede concorde è che ci vuole moltissimo impegno. Alla televisione ed ai vari show di cucina va riconosciuto il merito di aver acceso le luci sul nostro mestiere ma la tv è spettacolo mentre il nostro lavoro richiede tanto, tanto sacrificio. L’impegno richiesto, anche in termini di orario, è davvero molto ed un ragazzo intenzionato a scegliere questo lavoro deve tenerne conto. E’ anche vero che quando c’è la passione per quello che si fa, il lavoro non è più lavoro e vale per tutti i settori.

La passione per ciò che si fa, paga sempre secondo te o serve altro? Spesso la vita è anche questione di fortunate coincidenze e tempi che combaciano.

Come già detto credo che la passione paghi sempre ma è innegabile che una buona dose di fortuna faccia la sua parte. Resto però convinto che questo ambiente rimanga ancora uno dei più meritocratici. Chi sa fare indubbiamente emerge. Ho visto con i miei occhi ragazzi partiti da zero ottenere risultati strabilianti e cambiare la loro vita.

In movimento continuo

Progetti futuri?

Tantissimi. Giro tutta Italia con i corsi di pasticceria, insegno come docente esterno all’alberghiero, tengo videocorsi. Sto pensando ai mondiali di pasticceria ed ho molte altre idee che per scaramanzia non dico!

Potete seguire Davide Selogna sulle sue pagine Facebook oppure sul sito www.davideselogna.it

Grazie Davide, continua così: il mondo ha bisogno di dolcezza.

Davide Selogna, la vita dolce di un Campione ultima modifica: 2022-04-11T11:42:41+02:00 da Pamela Zenorini

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Bravo!

Julieta B. Mollo

Bravissimo! 👏

Giuliana Carcereri

È veramente una grandissima soddisfazione, sei veramente brava ,te lo meriti davvero

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x