Il mercato del giovedì - la nascita di un simbolo - itBussolengo

itBussolengo

COSA FACCIAMO COSA FARE COSA VEDERE LUOGHI DI RITROVO TRADIZIONI USI E COSTUMI

Il mercato del giovedì – la nascita di un simbolo

Il Mercato In Centro

Il giovedì mattina a Bussolengo si tiene lo storico mercato settimanale. Il mercato di Bussolengo è da secoli uno dei più grandi e frequentati mercati della provincia tanto che costituisce un pezzo di storia del nostro paese. Il “giovedì” conserva ancora oggi un ruolo importante per la tradizione commerciale di Bussolengo. Se ti capita di trovarti in zona il giovedì mattina tra le 8.00 e le 12.00 ti consigliamo di fare un salto a Bussolengo!

Nascita del mercato

Il mercato di Bussolengo è stato istituito il 26 maggio 1623 a seguito di una petizione presentata al doge di Venezia Antonio Prioli da parte della cittadinanza bussolenghese.

Una cosa molto curiosa è che il mercato in verità esisteva già. Si trattò dunque solo di autorizzare una realtà che era diventata una consuetudine. In quegli anni il mercato era ben diverso da come si presenta adesso. In origine era un mercato agricolo che si limitava alla vendita di attrezzi da lavoro e al commercio di animali. Con molta probabilità il mercato di animali del giovedì è stato all’origine delle due fiere agricole di San Valentino e di San Rocco.

Commercianti Di Bovini Che Contrattano - Foto da Bussolengo-Immagini di storie
Commercianti di bovini contrattano in Foro Boario, fine anni ’60 – Foto da Bussolengo-Immagini di storia

Nel corso degli anni il mercato viene sospeso e poi ripristinato definitivamente nel 1753 per volere del provveditore di Verona Bertucci Dolfin. Dal 1811, oltre ai bestiami, viene concesso anche il commercio di grani.

Vie Del Mercato Nei Primissimi Anni Della Sua Presenza
Vie del mercato nei primissimi anni della sua presenza – Foto da Bussolengo-Immagini di storia

Primi anni ’90

Passano i secoli e il panorama economico del paese subisce delle mutazioni, è così che anche il mercato si sviluppa e arricchisce. I banchi si estendono non solo nello spazio della piazza e in Foro Boario ma anche per le vie principali del centro. Il commercio di bovini lascia spazio a quello di animali da gabbia e da cortile, accresce sempre più la vendita di prodotti alimentari e fa la sua comparsa anche l’abbigliamento.

Il mercato oggi

Oggi il mercato del giovedì è uno dei più importanti della provincia veronese. Si estende in Piazza XXVI Aprile, al Foro Boario, lungo via Mazzini, via Roma, via De Gasperi, via Don Calabria e via Dante Alighieri oltre tutte le vie circostanti la Chiesa di Santa Maria Maggiore. Gli ambulanti sono 270 e spaziano dagli alimentari, all’abbigliamento, alle calzature, ai prodotti per la casa e l’arredamento fino alle piante e ai fiori.

Il mercato del giovedì – la nascita di un simbolo ultima modifica: 2021-07-19T13:49:36+02:00 da Emma Donatoni

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x