Via Mazzini a Bussolengo, la Storia che (forse) non conosci - itBussolengo

itBussolengo

MEMORIA STORIA

Via Mazzini a Bussolengo, la Storia che (forse) non conosci

1920 Via Mazzini

La toponomastica dei luoghi, e Bussolengo non fa eccezione, è soggetta a mutamenti, dovuti al susseguirsi degli accadimenti storici ed adattandosi ai tempi che cambiano. Uno degli esempi più significativi di tali mutamenti è stata proprio Via Mazzini che, nel giro di poco meno di 200 anni, ha cambiato nome diverse volte. Scopriamo come, attraverso alcuni eventi che hanno interessato la Storia del nostro paese.

Corso Carlo Alberto Nel 1936
Corso Carlo Alberto Nel 1936

Via Mazzini: l’evoluzione del nome

Via Mazzini a Bussolengo, il nostro “salotto buono”, solo negli ultimi 180 anni ha cambiato nome tre volte.

Nel 1844, secondo la mappa del Catasto Censuario, la via principale di Bussolengo era divisa in tre sezioni, ognuna con una sua denominazione precisa.

La parte superiore era detta CALMORA ( da callis major in latino ), la parte centrale ed il tratto inferiore erano denominati CONTRADA GRANDE mentre l’ultimo tratto ( quello che conduce al Cimitero dalla Crosara) era chiamata COALUNGA. Più avanti negli anni invece, l’attuale Via Mazzini venne chiamata genericamente CORSO. Fu nel 1903 che l’Amministrazione Comunale deliberò il nuovo nome : Corso Carlo Alberto in riconoscimento al re sabaudo.

Il Re Carlo Alberto
Il Re Carlo Alberto da Verona Report

Un ospite illustre

Nei primi tre giorni di maggio del 1848 infatti, l’allora sovrano del Regno di Sardegna con il figlio Vittorio Emanuele, entrarono in Bussolengo alloggiandovi dopo la vittoriosa battaglia di Pastrengo contro gli austriaci del generale Radetzky.

La Carica Di Pastrengo
La Carica Di Pastrengo

La tappa bussolenghese probabilmente fu ristoratrice in vista della conquista di Verona, conclusasi però con la sconfitta della battaglia di Santa Lucia.

Fu solo dopo la seconda guerra mondiale che il nome cambiò in Corso Giuseppe Mazzini, in onore all’eroe repubblicano.

Probabilmente quasi nessuno ormai fa caso alla targa commemorativa presente al civico 4 di Via Mazzini, all’epoca abitato dalla Famiglia Segattini e che ne celebra il passaggio: un’ulteriore testimonianza delle ricche vicissitudini storiche che hanno portato Bussolengo ad essere quello che è oggi e delle quali la nostra cittadina è ricca.

Targa Commemorativa 1
Targa commemorativa in Via Mazzini. Foto tratta dal libro ” Bussolengo immagini di storia”
Via Mazzini a Bussolengo, la Storia che (forse) non conosci ultima modifica: 2021-11-25T12:38:54+01:00 da Pamela Zenorini

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Katherine Alexandra Giudice

¡Muy linda nota! 👏

Julieta B. Mollo

Grazie dell’articolo!

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x